Pintus

Destinati all'estinzione

C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, c’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili “tanto sono 5 solo minuti”.

C’è chi festeggia il complemese, chi dice ciaone e chi fa l’Apericena.
Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio.
Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno... quello dei Dinosauri.
Amici miei, che ci piaccia o no, siamo
“DESTINATI ALL’ESTINZIONE”.

12/03/2019 , ore 21:00
Teatro Sociale - Como

C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook, c’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili “tanto sono 5 solo minuti”.

C’è chi festeggia il complemese, chi dice ciaone e chi fa l’Apericena.
Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio.
Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno... quello dei Dinosauri.
Amici miei, che ci piaccia o no, siamo
“DESTINATI ALL’ESTINZIONE”.

Davide Van De Sfroos

Tour De Nocc

Musica notturna per anime luminose
Un nuovo tour teatrale, intimo e confidenziale, dove verranno proposte ballate quasi mai proposte dal vivo, le canzoni più amate e degli  inediti ancora sconosciuti, il tutto in un’atmosfera notturna/teatrale con sfumature swing e jazz.

Ci sarà anche spazio per ospiti inaspettati con i quali duettare e reinterpretare alcuni dei brani storici dell’artista laghèe. Davide sarà accompagnato da un violino, sax, chitarra elettrica, percussioni. 

“Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro”. DVDS

22/03/19 , ore 21:00
Teatro Sociale - Como

Musica notturna per anime luminose
Un nuovo tour teatrale, intimo e confidenziale, dove verranno proposte ballate quasi mai proposte dal vivo, le canzoni più amate e degli  inediti ancora sconosciuti, il tutto in un’atmosfera notturna/teatrale con sfumature swing e jazz.

Ci sarà anche spazio per ospiti inaspettati con i quali duettare e reinterpretare alcuni dei brani storici dell’artista laghèe. Davide sarà accompagnato da un violino, sax, chitarra elettrica, percussioni. 

“Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro”. DVDS

Teresa Mannino

Sento la terra girare
30/03/2019 , ore 20.30
Teatro Sociale - Como

Flashdance

Il Musical

FLASHDANCE

Musica di Robbie Roth

Testi di Robert Cary e Robbie Roth

Adattamento teatrale Tom Hedley e Robert Cary

Produzione Stage Entertainment e Vivo Concerti

È stato uno dei film simbolo degli anni ottanta, per la sua colonna sonora e per le immagini patinate di Adrian Lyne. Flashdance ritorna a Como in forma di musical per regalarci di nuovo quelle emozioni che tanto ci hanno fatto sognare.
Musical 

02-03/04/2019 , ore 20:30
Teatro Sociale - Como

FLASHDANCE

Musica di Robbie Roth

Testi di Robert Cary e Robbie Roth

Adattamento teatrale Tom Hedley e Robert Cary

Produzione Stage Entertainment e Vivo Concerti

È stato uno dei film simbolo degli anni ottanta, per la sua colonna sonora e per le immagini patinate di Adrian Lyne. Flashdance ritorna a Como in forma di musical per regalarci di nuovo quelle emozioni che tanto ci hanno fatto sognare.
Musical 

Giuseppe Giacobazzi

NOI – MILLE VOLTI E UNA BUGIA

GIUSEPPE GIACOBAZZI in NOI – MILLE VOLTI E UNA BUGIA

Mercoledì 17 aprile 2019 – ore 21.00

di e con Andrea Sasdelli

Collaborazione ai testi  Carlo Negri

Da un’idea di  Fabrizio Iseppato

Regia  Carlo Negri

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera.
Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata.
25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.
Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.
È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

17/04/19 , ore 21:00
Teatro Sociale - Como

GIUSEPPE GIACOBAZZI in NOI – MILLE VOLTI E UNA BUGIA

Mercoledì 17 aprile 2019 – ore 21.00

di e con Andrea Sasdelli

Collaborazione ai testi  Carlo Negri

Da un’idea di  Fabrizio Iseppato

Regia  Carlo Negri

Andrea Sasdelli alias Giuseppe Giacobazzi, ovvero l’uomo e la sua maschera.
Un dialogo, interiore ed esilarante, di 25 anni di convivenza a volte forzata.
25 anni fatti di avventure ed aneddoti, situazioni ed equivoci, gioie e malinconie, sempre spettatori e protagonisti di un’epoca che viaggia a velocità sempre maggiore. Dove in un lampo si è passati dalla bottega sotto casa alle “app” per acquisti, dal ragù sulla stufa ai robot da cucina programmabili con lo smartphone; il tutto vissuto dall’uomo Andrea e raccontato dal comico Giacobazzi. Come in uno specchio, o meglio come in un ritratto (l’omaggio a Dorian Gray è più che voluto), dove questa volta ad invecchiare è l’uomo e non il ritratto.
Sono proprio questi i “NOI” che vediamo riflessi nei nostri mille volti (i rimandi letterari non mancano, dal già citato Wilde a Pirandello, da Orwell a Hornby), convivendo, spesso a fatica con la bugia del compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte.
È uno spettacolo che con ironia e semplicità cerca di rispondere ad un domanda: “Dove finisce la maschera e dove inizia l’uomo?”, che poi è il problema di tutti, perché tutti noi conviviamo quotidianamente con una maschera.

MyNina Spettacoli Sagl. - Via Valdani, 1 - 6830 Chiasso (Svizzera) - CHE-289.802.203

webdesign ovosodo